fbpx
Top Zone Consultant per l’Europa, specializzata nell’applicazione della Strategia Nutrizionale Zona direttamente con il dr. Barry Sears, con il quale è co-autrice dei libri Il Bello della Zona, La zona del Futuro, Magri per Sempre e La Zona Mediterranea.

Contatti

Piazza Nicolò Tommaseo 2/A 20123 Milano
Studio: +39 335 46 63 34

Blog

Home  /  News   /  Addio al cioccolato?

Addio al cioccolato?

Io sono sempre stata una grande fan del cioccolato, perciò quando, ormai molti anni fa, ho intrapreso il percorso della Zona anch’io sono stata subito colta da un timore atroce: dovrò rinunciare per sempre al mio amato cioccolato?
In realtà, come ho raccontato nel mio primo libro, la Zona per me è diventata uno stile di vita, per cui il mio rapporto con il cioccolato è cambiato e per me evitarlo non è più una rinuncia.
Per chi però pensa proprio di non farcela, ci sono buone notizie: anche il cioccolato può essere in Zona!
Attenzione, però: non tutto il cioccolato va bene! Bisogna stare attenti a quale si sceglie. Il cioccolato “giusto” è quello fondente oltre l’85% senza zucchero (se ne trova anche al 100% per veri amanti del cioccolato!). Avendo pochi carboidrati, viene calcolato come grasso! Più la cioccolata è “aspra” più è ricca di polifenoli antinfiammatori e anti radicali liberi. Se invece volete usare del cacao in polvere per qualche preparazione “lecita”, ve ne sono in commercio di molto buoni senza zucchero e a bassissimo contenuto di grassi.
Ecco salvato l’amore dei ciocco-maniaci: un pezzettino del cioccolato scelto con cura e attenzione ogni tanto possiamo permettercelo!
Intanto sta arrivando l’estate (speriamo che stavolta sia vero!) e anche il cioccolato andrà in vacanza, perciò… resisteremo fino all’autunno?